Un nuovo modo di comunicare

Crowdfunding come risorsa. Un nuovo modo di comunicare

Internet ha rivoluzionato diversi aspetti della nostra vita quotidiana, ci ha fornito nuovi strumenti con cui lavorare e ha cambiato il nostro modo di comunicare.

Il crowdfunding è figlio di questa nuova cultura portata da internet e permette ad aziende, start-up e organizzazioni di comunicare i propri valori, le proprie idee e sottoporle al giudizio della folla.

“Il crowdfunding è uno strumento innovativo che è in grado non solo di comunicare la propria idea al mondo ma di finanziarla dal basso, attraverso la partecipazione di una comunità attiva di persone”

La democratizzazione nel processo di creazione e visibilità dei contenuti attraverso il web sta producendo un cambiamento strutturale della società e della cultura e il passaggio è stato veloce ed indolore solo per quelle realtà capaci di adattarsi.

cambiamento strutturale

  1. SISTEMA CENTRALIZZATO: comunicazione unilaterale dominata da TV e radio. Individui considerati come meri spettatori e consumatori dei contenuti produtti.
  2. SISTEMA DECENTRALIZZATO: comunicazione bilaterale dominata da Web e Social Media. Individui come Followers dei nodi (Influencer) e generatori di Feedback (Like; Share; comments)
  3. SISTEMA DISTRIBUITO: comunicazione multicanale ed orizzontale. Gli individui diventano Prosumers (collaboratori e co-creatori di contenuti) e protagonisti veri e propri della comunicazione.

Le abitudini variano a seconda degli individui e in particolare delle generazioni di riferimento.

Per alcuni l’impressione è di sentirsi già parte del sistema distribuito, ma la realtà non è ancora questa.

Pensiamo agli over 65

Recente e dirompente è il loro ingresso su Facebook ma faticano ancora ad utilizzare strumenti e canali propri di una comunicazione multicanale ed orizzontale.

Tutto ciò non riguarda invece i giovani digital natives, i quali pretendono che un contenuto acquisti valore solo se trasparente, condiviso e co-creato da una community. 

Il crowdfunding fa parte di questo mondo ed è adatto a coinvolgere le generazioni più giovani, ma è importate per tutti capirne il valore:

  • obbliga le associazioni o le aziende ad aprirsi al mondo esterno, verso gli altri
  • permette non soltanto visibilità, ma trasparenza e capacità d’ascolto della propria comunità
  • acconsente la costruzione di un progetto condiviso e il raggiungimento di un obiettivo comune
  • permette di comunicare più velocemente
  • elimina le barriere autoreferenziali

È proprio l’autoreferenzialità una delle cause di fallimento di un modo di fare progettualità a volte troppo chiuso verso il mondo esterno.

Grazie al crowdfunding possiamo oggi migliorare un prodotto, adattarlo alle necessità dei clienti e renderlo più funzionale per un mercato sempre più in continuo mutamento.

Con il crowdfunding possiamo raccontare realtà che prima non avrebbero avuto il giusto spazio, raggiungendo gli obiettivi prefissati con i finanziamenti e la visibilità che soltanto la crowd ci può dare.

Il crowdfunding rivoluziona il modo di comunicare le proprie idee e i propri progetti, permettendo di includere i nostri interlocutori in un piano d’azione comune, di uscire dalla nostra zona ci comfort e di portare a termine i nostri progetti, aumentando le probabilità di successo.

È uno degli strumenti di comunicazione del futuro.