ORGANIZZARE EVENTI ONLINE

In questo articolo proveremo a darti qualche consiglio su come organizzare un evento online, dalle varie tipologie disponibili alla sua promozione. 

In questo particolare momento storico, in piena emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del COVID-19, si sono sviluppate nuove modalità di fruizione e promozione degli eventi online: i musei, ad esempio, organizzano sempre più contenuti e tour virtuali.

All’inizio della quarantena il MiBACT ha lanciato il suo Grand Virtual Tour, e il Science Museum settimanalmente organizza Conferenze e Talks su tematiche diverse, affiancato da esperti del settore.

DALL’OFFLINE ALL’ONLINE

Convertire un evento tradizionale in evento digitale ha sicuramente molti vantaggi, primo fra tutti la riduzione delle spese. Non bisogna più occuparsi di prenotare una location e dei costi per materiali, in quanto gli inviti non sono cartacei ma digitali, così come le locandine, i flyer e il programma.  Inoltre sarà possibile scegliere relatori ovunque nel mondo senza dover sostenere le loro spese di viaggio in quanto non dovranno spostarsi fisicamente da casa.

È possibile, quindi, con una buona strategia di comunicazione, organizzare e pianificare un evento online di successo.

TIPOLOGIE DI EVENTI ONLINE

  •  Conferenze: Tipologia di evento in cui gli speaker e gli esperti si ritrovano per approfondire e discutere tematiche del settore.

  • Webinar: Il webinar è associato spesso a un evento di formazione, come ad esempio un seminario ma può includere anche dibattiti e conferenze. Esso è uno strumento per fare lead generation: realizzando un webinar è possibile raccogliere un numero di contatti, che potrai invitare come partecipanti ai tuoi futuri eventi o prodotti.

  • Q&A Intervista: Tipologia di evento supportato da un ospite, che verrà intervistato per approfondire una tematica precisa.

  • Performing event: Tipologia di evento che può includere un’esibizione, una mostra, un concerto o uno spettacolo teatrale.

DA DOVE PARTIRE (PER ORGANIZZARE UN EVENTO DIGITALE)?

  • Creazione di una Landing page che riporti tutte le informazioni relative all’evento (data, durata, scaletta, relatori, modalità di accesso, piattaforma su cui seguirlo, etc). L’obiettivo della pagina è la conversione di lead generation. Oltre a organizzare bene la landing page, è necessario che sia ben visibile un modulo di contatto così da permettere ai futuri partecipanti all’evento di lasciare i propri dati, in modo da stabilire una relazione.

  • Scegliere la giusta piattaforma per ospitare il tuo evento online. Zoom, Microsoft Teams, Ciscowebex, StreamYard, Meet, GoToWebinar sono solo alcuni esempi. Bisogna prendersi del tempo per capire quale si adatta di più alle nostre esigenze: numero di partecipanti, funzioni aggiuntive interattive, costi o solo host etc.

  • Creare contenuti di qualità al fine di aumentare la diffusione, la condivisione ed il coinvolgimento degli utenti. Utilizzare un calendario editoriale può rivelarsi un ottimo strumento per programmare la pubblicazione dei contenuti sui diversi canali.

  • Strategia di comunicazione, per scegliere il tone of voice da usare, su quali piattaforme diffondere i contenuti e monitorare i feedback dell’utenza. Possiamo anche creare un hashtag specifico da utilizzare prima e durante tutto l’evento, e una call to action che spinga il pubblico a condividere e promuovere il tuo evento.

Se vuoi ricevere ulteriori consigli su strumenti digitali utili per il tuo evento online contattaci a info@feelcrowd.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scorrere fino alla parte superiore